Slider

Kat Von D - Everlasting Liquid Lipsticks in Lolita I & Lolita II

venerdì 24 marzo 2017

Kat Von D, prenditi pure tutti i miei averi 💸💸💸

Kat Von D, Lolita, Liquid Lipstick


Che Kat arriverà in Italia a breve (il 1 aprile saranno disponibili nel Sephora Beauty store di Milano in corso V. Emanuele, ed arriveranno man mano nei giorni seguenti anche in molti altri Sephora) ormai non è più un segreto, manca così poco che possiamo letteralmente sentire il fruscio dei soldi che escono dal nostro portafogli.

Oggi voglio appunto parlarvi di alcuni suoi prodotti cult, ovvero gli Everlasting Liquid Lipstick, in particolare vi mostrerò Lolita I e Lolita II.
In teoria avrei pure altre due colorazioni, solo che una è una limited (Project Chimps) e l'altra è uscita da poco in America (Plath) e da quel che ho visto ci impiegherà un altro po' ad arrivare qui da noi...ergo, concentriamoci sulle Lolita's sisters.

Parto col dirvi che gli Everalsting Liquid Lipsticks sono tra i migliori rossetti liquidi che ho provato, per una marea di motivi che pian piano vi snocciolerò.

Ho sentito che le performance variano da tonalità a tonalità, in particolare quelle più scure (vedi Vampira), danno un sacco di problemi in quanto ad omogeneità e stesura.
Sarà che a me per una volta è andata di culo ehm, bene, e mi son trovata molto bene con tutte le tonalità in mio possesso. Quindi, la descrizione del prodotto in sé (resa, comfort, omogeneità ecc), sarà valida per entrambe le tonalità che vi mostrerò.

Kat Von D, Liquid Lipstick, Lolita
*
Kat Von D, Liquid Lipstick, Lolita

Partiamo col pack che proprio non è da trascurare...
Il pack di questi rossetti liquidi è molto lungo ed affusolato (non so perché ma mi viene da paragonarlo quasi a quello dei pennarelli Stabilo), è leggero ed ha quegli inserti neri con disegni in stile "goth" argentati che ogni volta mi fanno venire i brividi per quanto li trovo belli.

Kat Von D, Liquid Lipstick, Lolita

L'applicatore è da una parte scomodo, dall'altra perfetto, ed ora vi spiego il perché...
E' scomodo perché è molto lungo, quindi viene difficile trovare un punto d'appoggio per applicare al meglio il prodotto.
Dall'altra è perfetto perché preleva il giusto tot di prodotto, perché l'applicatore in spugna è piccolino e molto preciso (è uno dei pochi applicatori con cui non faccio casini e riesco a ridefinire bene i contorni delle labbra senza dover usare un pennellino).

La formula la definirei "sottile", ovvero, non è pesante e non si fa sentire sulle labbra come invece fanno altri rossetti liquidi (vedi gli Ultra Matte di Colourpop o i Velour Liquid Lipstick di Jeffree Star), per nulla, sono tipo "impalpabili". Nonostante sia appunto "sottile", non è comunque paragonabile alla formula dei Lime Crime, non è così liquida né scivolosa, ma risulta comunque più confortevole. Gira che ti rigira per dire che è nettamente migliore.
Oltre ad esser così sottile è pure una formula che definirei "elastica", ovvero aderiscono perfettamente alle labbra senza fare poi quell'effetto orribile da labbra raggrinzite a culo di gallina.
Nonostante la formula sia così sottile, il colore è pieno sin dalla prima passata, io riesco a fare sia labbro superiore che labbro inferiore col prodotto prelevato dall'applicatore in una volta sola, ma potete anche stratificarlo, e qui ho notato che il colore si scurisce un poco e diventa un pelo più pesante sulle labbra.
Dopo pochi secondi che si applica il prodotto, questo si asciuga diventando completamente opaco e per nulla appiccicoso o altro sulle labbra (vedi i Velour Liquid Lipstick di Jeffree)
In quanto a comfort mi piacciono molto, in primis perché sono molto sottili ed elastici, appunto, poi perché non seccano eccessivamente le labbra, anzi, comincio a sentire le labbra un poco secche dopo circa 3 e più ore che le indosso.

Come durata anche sono molto buone, sono no-transfer, resistono per ore ed ore a baci, lunghe chiacchierate, bevute, cibi secchi, ma ovviamente l'olio è il nostro peggior nemico...con i cibi oleosi tendono a sciogliersi ed a venir via in modo omogeneo.
Se non mangio cibi oleosi ho notato che dopo un tot di ore che le ho su e parlo, parlo, paaaaarlo, allora il colore tende un minimo a sbiadire verso l'interno delle labbra, una cosa quasi impercettibile.

Il prezzo è di 19,90 per 6,6ml di prodotto.

Lolita I


Kat Von D, Liquid Lipstick, Lolita


Dire che questo è il colore Cult per eccellenza degli Everlasting Liquid Lipstick è dire poco.
Viene definito come un Rosa Marrone (qui qualcuno i colori li azzecca...ogni riferimento è puramente casuale cofcoff marrone/terracotta coff), su di me tende a tirare fuori un poco di malva, ed ho notato che la cosa viene accentuata se faccio una passata in più.
Se faccio una passata leggera come mio solito, il colore che ne viene fuori è un nocciola rosato con una punta di malva, tonalità che io personalmente adoro (soprattutto ora che ho scurito i capelli).

Lolita II


Kat Von D, Liquid Lipstick, Lolita 2


Questa è la versione "calda" di Lolita I.
Con lui ho un rapporto di amore/odio, perché il colore dal pack sembra più scuro, mentre sulle mie labbra diventa molto più chiaro ed acceso...
Sul sito di Sephora viene definito come un Nude Terracotta, su di me assume un tono spiccatamente arancio chiaro corallo, i misteri della vita.

Kat Von D, Liquid Lipstick, Lolita, Swatch

Per il post di oggi è tutto, se vi capitano davanti questi rossetti liquidi, e sono sicura che succederà, NON FATEVELI SCAPPARE (fate solo attenzione ai colori più scuri perché sono quelli tendenzialmente più problematici).

A breve vi parlerò di un altro prodotto firmato Kat Von D, so Stay Tuned!
Cosa ne pensate di questi rossetti liquidi? Ne avete già qualcuno? Cederete alla tentazione?

Ludovica

Nessun commento:

Posta un commento

CopyRight © | Theme Designed By Hello Manhattan