Slider

Mulac - Rudolph * Waffle * Artemide

mercoledì 30 dicembre 2015

Febbre passata, raffreddore prego! Penso che diventerà quasi una tradizione stare male durante le vacanze natalizie d’ora in avanti -.-…
Devo dire che Grace però questa volta si è superata, non mi ha mollata un attimo per tutto il tempo che son stata male…sicuramente me la farà pagare nei prossimi giorni, e se non a me, di sicuro a mia mamma….


Tornata in forze giusto giusto ieri, son riuscita a fare qualche foto ad alcuni nuovi prodotti di cui volevo parlarvi, tra cui questi di Mulac.
Premessa, non avevo mai acquistato dei prodotti del marchio prima, non perché non mi piacessero o  non mi interessassero, semplicemente non c’era stata ancora la giusta occasione ed il giusto terrorismo psicologico.
Avevo già messo gli occhi su Waffle, ma fare un ordine per in rossetto solo non mi sembrava una gran cosa.
Poi Cindi ha deciso di far quel tanto di terrorismo che proprio mi ci voleva per convincermi a far l’ordine con tutte le millemila anteprime del caso dei nuovi Groovy Lipstick.
Rudolph.
E’ bastato lui e son capitolata come una patata lessa.
Quindi, ricapitolando, Waffle, Rudolph, e perché no? Anche un prodotto in crema per il contouring, ergo, anche Artemide è finito nel carrello.



Non vi dico l’odissea per completare l’ordine (chiedete al mio ragazzo che era con me e dovevamo uscire per la sua festa di laurea)…prodotti nel carrello, controllato, checkout…ERRORE O.o ma scherziamo?!?
Ed è andato avanti così per circa un’oretta, il sito sarà stato talmente intasato dagli ordini che non è riuscito a supportare il tutto.
Comunque, dopo un’oretta e mezza son riuscita a far l’ordine (alla festa, col cellulare, con lui che mi dettava il numero della mia carta prepagata.) e mi son messa l’anima in pace, più o meno…
Odissea parte due: la consegna a casa.
Io mi chiedo, un corriere tipo Nabla o Neve no?, comunque, ordinati giovedì sera sono arrivati martedì mattina (li ho fatti arrivare a casa di mia mamma, quindi Nord Italia, dovevano arrivare un giorno o due dopo ma boh…ho sentito pure di ragazze che han ricevuto il pacco di sabato…).
Dopo tutte queste odissee possiamo venire ai nostri prodotti del caso.



Partiamo Rudolph, uno dei nuovi Groovy Lipstick:

*I Groovy lipsticks nascono dall'esigenza di creare nuove tonalità di rossetti che possano adattarsi a ciascun tipo di pelle e che siano al passo coi tempi.*

RUDOLPH: è il tenerone dei Groovy lipsticks, un nude intenso che miscela il marrone, il rosso e l'arancio.
Ho visto un po’ di swatch, su chi tirava fuori un tono marrone, su chi un tono decisamente rosato e su chi a metà tra i due toni…



Su di me prevale particolarmente il tono rosato, mi dà l’idea del colore delle rose appena sbocciate, un rosa caldo, vellutato e delicato, non so perché ma l‘ho pensato dalla prima applicazione.
Come finish è matte, rispetto ai Diva Crime Nabla per esempio, è matte subito, e si sente nell’applicazione, mi sembra che sia ancora meno scorrevole dei matte di Mac…devo farci un poco l’abitudine…
L’ho applicato dapprima direttamente dallo stick, poi l’ho rifinito con un pennellino labbra piatto.
L’odore di questi rossetti (Waffle compreso) non è il massimo, non so, mi ricorda l’odore dei rossetti che usava tipo 15 anni fa mia nonna…però ancor più persistente….
Il costo è di € 11,90
(purtroppo subito sold out)

Passiamo al Tastylip Waffle:

*I nuovi TASTYLIP di Mulac Cosmetics nascono dall’idea di realizzare 12 nuove colorazioni uniche e adattabili, grazie al loro sottotono caldo, alle diverse carnagioni.*

WAFFLE: Rossetto nude-marrone dalla texture opaca; la sua colorazione calda lo rende un nude perfetto per qualsiasi tipologia di carnagione.

Lui è uno di quei colori che non avrei mai pensato di trovare *-*
Un bellissimo marroncino/caramello opaco che sembra avere al suo interno una piccolissima punta di giallo (magari son daltonica io eh)…
Con lui l’applicazione è risultata ancora più ostica che con Rudolph, lo stick mi sembrava ancora più duro (ora che ci penso bene, dato lo stato pessimo delle mie labbra dopo 4 giorni passati a letto, magari è anche tanto colpa mia -.-…).
Per l’odore, stessa cosa di Rudolph…
Costo € 11,90

Finiamo con Artemide.



“ARTEMIDE” è una crema di color marrone neutro chiaro, ideale per la realizzazione del contouring su pelli chiare/medie.

Ero molto curiosa di provare un prodotto per il contouring in crema, così mi son lanciata ed ho preso lei…anche se da qualche swatch mi sembrava un po’ troppo scura per la mia carnagione…
Quando ho aperto il pacco e l’ho vista m’è venuto un colpo…alla prima occhiata mi è sembrato un marrone scurissimo…poi con calma ho messo il refil nella palettina mono, l’ho swatchato e mi son calmata.
Mulac lo dedinisce un marrone neutro, ma secondo me è abbastanza freddo, quasi grigio, mi ricorda moltissimo Taupe di Nix.
Putroppo questo l’ho solo swatchato, non ho ancora avuto modo di provarlo, probabilmente farò un post a parte sui miei pasticci progressi col contouring…
€ 12,90 (per la versione refill + palettina magnetica mono)

Una cosa che mi piace molto del sito Mulac è che per ogni prodotto viene specificato se Vegan, Bio e non, e se non lo è, in che percentuale e cosa non è bio.
Cosa dire, sono molto soddisfatta di quello che ho preso, i rossetti nonostante siano un poco duretti sono meravigliosi e ne ho gia altri due in wishlist…la crema da contouring sarà una vera e propria scoperta invece!

Voi avete mai provato qualche prodotto Mulac?
Come avete passato intanto vigilia-Natale-Santo Stefano?
Ci sentiamo nei prossimi giorni ;*

Ludovica

Merry Christmas to everyone!!!

giovedì 24 dicembre 2015

Questo purtroppo non sarà un post dedicato al trucco-parrucco-outfit per domani come avevo programmato...no, perché come ogni vigilia che si rispetti, anche questa ha voluto dare il meglio di sé con un bel 38 di febbre -.-...almeno stavolta non sono finita in ospedale come l'anno scorso...
Anyway, vi faccio un breve riassunto fantasioso *-* di come mi sarei voluta truccare, faccia da influenza a parte, domani....
Qualche giorno fa avevo visto il video proposta del makeup natalizio di MrDaniel (lo trovate qui), ne ero rimasta davvero incantata, quindi l'obbiettivo era quello....

Se mai avessi il gran culo di riuscire comunque a realizzare il trucco, vi posto la foto sulla pagina FB ed aggiorno il post >.<

Non ho la nuova palette Urban Decay di Gwen Stefani (anche se sono stata mooolto tentata fino all'ultimo giorno di sconto del 20% da Sephora...stranamente ho resistito u.U...per ora), quindi avrei ripiegato su una base cremosa con il crème shadow Dandy al posto di Christine, il colore che usa come colore di transizione lo avrei sostituito con Mousse della palette Semi Sweet Chocolate Too Faced ed i seguenti due colori più scuri li avrei sostituiti con Truffled e Licorice sempre dalla Semi Sweet....
Mascara Lash Sensational che pian piano mi sta abbandonando, e glitter di un eyeliner Pupa edizione limitata natalizia di qualche anno fa.
Per le labbra avrei usato pure io Beverly.....
Ok dopo i miei deliri su un makeup che probabilmente riciclerò per capodanno, vorrei farvi i miei auguri per queste feste....
Il periodo delle feste natalizie porta con sé un alone di tristezza e malinconia secondo me, o almeno questo è quello che provo io a riguardo.
Non fraintendetemi, adoro il Natale e le feste, trovo che siano uno dei periodi più belli dell'anno, solo che "forse" hanno perso un po' troppo di significato...a Natale dovremmo esser tutti più buoni, ma non vuol dire impazzire per trovare regali su regali e diventare degli isterici che più non si può...
Dovremmo esser più buoni con chi ha bisogno, con chi è meno fortunato di noi...e con questo mi riferisco sia alle persone che agli animali...
Con questo non voglio fare la moralista, penso solo che fare una buona azione giovi a qualcun altro ed anche a noi stessi.
Quindi, donate anche solo un sorriso, una carezza, sono le cose che più scaldano il cuore.


Io mi limiterò a cercare di non far volare dalla finestra Grace che invece vuole distruggere i regali -.- il Grinch della situazione...
Buone feste a tutti voi!!!
Io mi manterrò comunque attiva sia sul blog che sulla pagina Facebook ;)
A presto <3

PaciugoPedia 3 #3

mercoledì 23 dicembre 2015

Da una settimana a questa parte sono un po' latitante, ma tra un esame andato non proprio come volevo, un gatto che più dispettoso non si può, ed un anniversario...sono andata un po' fuori fase...
Ho tante cose nuove da mostrarvi ed un viaggio imminente...quindi, in questi giorni sarete immerse dai miei post xD esatto proprio sotto Natale....


Per una volte sono riuscita a realizzare il paciugo nel mese giusto, questa volta il trucco è ispirato a quello di Linda Hallberg, può sembrare una cosa "da tutti i giorni", ma occhio a non farvi ingannare, è uno dei più difficili da ricreare proprio per questo.
La sua falsa banalità fa andare in crisi, vedi me ed il mio paciugo fatto di fretta e furia perché in ritardo....


Questo trucco l'ho sfruttato per una laurea, l'unica cosa che mi ha dato veramente fastidio sono state le ciglia finte, proprio non ce la facciamo eh....tutto il giorno ad aspettare che cadessero, sissì me lo aspettavo proprio...
Ma veniamo ai prodotti che ho utilizzato:

Viso

_PuroBio Fondo Sublime n°01
_Make Up Forever Full Cover n°3
_Nabla Under-Eye Concealer n°1.0
_PuroBio Cipria Indissolubile n°01
_Blush Deborah Fard Naturale n°15
_Too Faced Milk Chocolate Soleil

Occhi

_MAC Paint Pot in Layin' Low
_Too Faced Semi Sweet Coconut Crème
_Too Faced Semi Sweet Mousse
_Too Faced Semi Sweet Puddin'
_Too Faced Semi Sweet Licorice
_Too Faced Semi Sweet Butter Pecan
_Neve Cosmetics Deer Lash
_Neve Cosmetics Manga Brows - Light Copper/Henna Red
_Essence Lashes to Impress 03 half lashes

Labbra

_Colourpop liquid lipstick in Bumble

Il mio trucco è mooolto più leggero e blando di quello di Linda, ma ho dei seri problemi con questi trucchi...spero di rifarmi con il prossimo appuntamento xD
Intanto qui vi lascio il link al Post dove la nostra Svampi vi illustra la Paciugopedia #3 ;)

Terracotta is the way

lunedì 14 dicembre 2015

*Straordinario come certi colori e texture che prima cercavo come una matta ora spuntan fuori letteralmente come dei funghi....portafoglio ciao*


Oggi vi parlo di due acquisti che ho fatto in tempi relativamente recenti (una settimana fa circa), di solito aspetto di più per parlare di un prodotto, ma questi li ho utilizzati TUTTI i giorni da quando li ho comprati, quindi mi son già potuta fare un'idea ben precisa...
Dopo aver constatato di esser un "Autunno Profondo", e aver gridato amore eterno per i colori caldi e caramellosi...mi son data alla ricerca di un blush color terracotta...
Difficile a dirsi ma nella mia sterminata collezione di blush non ne ho nemmeno uno di tale colore.
Quindi, vado per lui, ma ovviamente mi faccio tentare anche da un bellissimo matitone...
Quindi questo è stato il bottino: Deborah - Fard naturale n°15 e Revlon - Matte Balm n°265 Fierce.


Partiamo dal motivo principale dei miei acquisti, il fard.
Non ci crederete, ma trovare un fard di questo colore, senza perlescenze, glitter o robe varie, non è affatto facile...tant'è che questo era l'unico che si avvicinasse a quello che avevo in mente.
Non è la prima volta che provo dei blush Deborah, anzi, mi ci sono sempre trovata bene e questo è stato un'ulteriore riconferma.
Si presenta nella solita confezione (che si romperà al minimo urto...), con un *delizioso* pennellino, tanto utile appunto quanto delizioso.
Adesso ditemi, che utilità ha secondo voi questo pennellino. No perché io non ne trovo nessuna.
Comunque, veniamo al prodotto in sé, il blush è mooolto scrivente, ne basta un pizzico, si sfuma molto bene e la durata è fantastica, contate che su di me i blush svaniscono nel giro di una mezz'oretta, questo mi dura quasi tutto il giorno!
Il colore è il n°15 "Biscotto", è completamente opaco, un poco polveroso, ma niente di disastroso.
Il prezzo varia da negozio a negozio, io l'ho preso da Tigotà e l'ho pagato sui 10€ circa.


Il prodotto dell tentazione invece è il matitone Revlon.
Avevo preso qualche anno fa la versione sheer e mi era piaciuto molto, momento che mi sono saltati all'occhio quelli opachi non c'ho pensato un attimo.
Ho preso il Matte Balm n°265 "Fierce", un bellissimo color cannella/terracotta, amore a prima vista ed a prima applicazione.

Purtroppo la foto non rende a pieno l'intensità ed opacità del colore....
La texture è molto morbida, scorre piacevolmente sulle labbra, dapprima appare lucida, ma dopo un po' di minuti e si fissa alle labbra diventando completamente opaco.
La punta, per quanto sia comunque un poco arrotondata, permette una stesura abbastanza precisa, di solito non uso il pennellino per applicarlo.
La durata è notevole, resiste bene anche ai pasti, al massimo si sbiadisce un poco verso l'interno delle labbra, ma niente di orribile, solitamente mi dura anche più di mezza giornata.
Il profumo, parliamone, sa di menta fresca, davvero molto buono.
Il prezzo si aggira sui 12€ e qualcosa.
Medito di prendere anche un'altra colorazione....
Ovviamente questi non sono tutti gli acquisti dell'ultimo periodo, ci mancherebbe -.-...mi sono proprio fissata col color terracotta e presto arriveranno nuovi prodotti in tono....sto pregando che i pacchi arrivino prima o poi.
Vi sono piaciuti questi prodotti? Li avete mai provati? :)

Ludovica

Neve Cosmetics - Deer Lash (prime impressioni)

mercoledì 9 dicembre 2015

Chi vuole occhioni da cerbiatto?
Deer Lash è uscito qualche tempo fa e c'è stato il boom di preview, review...millemila post...che io sono andata a leggermi mooolto attentamente, si proprio tutti, ed ora vi spiego il perché...
A suo tempo avevo preso il nonno Occhioni, che nemmeno a dirlo, è stato un'immensa delusione.
Non volumizzava chissà cosa, anzi, formava grumi, non resisteva ad una lacrima, e se tutto questo non vi sembrasse abbasatanza, cadeva a pezzi durante la giornata -.-...
Quindi, è per questo che ci ho pensato un po' e mi sono informata come una pazza prima di prenderlo, non volevo incappare in un'ulteriore cocente delusione.
Detto questo, ho aspettato che Deer Lash arrivasse nella mia bioprufumeria di fiducia e l'ho portato a casa con me :3


Come si presenta?
Il packaging è delizioso, nero e viola, il cerbiatto dolcissimo, di sicuro stavolta hanno fatto centro.
L'applicatore è in silicone, non è né troppo piccolo, né troppo grosso, le setole sono di corta/media lunghezza e sono molto fitte, questo permette di prendere bene tutte le ciglia e di separarle senza formare grumi.


La consistenza del prodotto risulta subito molto liquida, ma già dopo qualche giorno la vedrete cambiare, si addenserà un poco e diventerà perfetta.
L'effetto sulle ciglia è molto bello, il colore non rimane opaco ma lucido, e questo mi piace molto...
Separa bene le ciglia e le allunga, di sicuro non volumizza...ma io in effetti non cercavo un mascara da grand soiree, per quello mi rivolgo al mio amato Lash Sensational di Maybelline...
Quindi, lo definirei più un mascara bio da tutti i giorni, così da non stressare eccessivamente le nostre ciglia, l'effetto è molto naturale ma definito.

*

Nelle foto lo vedete applicato con una sola passata, attente a non star troppo lì a "lavorare" il prodotto, ho notato che più sto lì a ritoccarlo, (tanto che non si è ancora asciugato), più fa l'effetto ciglia appiccicate tra loro, quindi no.
La durata è ottima, non rilascia colore, non cade a pezzetti durante la giornata e resiste a qualche lacrimuccia...
Considerate che ho un contorno occhi molto oleoso e sono una che si emoziona facilmente, quindi la prova di durata non poteva esser più veritiera.
Per finire, cosa ne penso?
Lo sto usando tutti i giorni, anche per uscire la sera, e mi piace davvero molto!
Finalmente Neve è uscita con un mascara degno del suo nome <3
Il prezzo è di 12,50 € ma al momento è ancora in saldo al 15% -> 10,63€.
Lo potete trovare sul sito di Neve Cosmetics e nelle bioprofumerie che tengono il marchio.
Voi l'avete provato? :)

Ludovica

Paciugopedia 3 #2

domenica 6 dicembre 2015

Siamo a dicembre ed io pubblico il paciugo di novembre....prima o poi finirà questo ritardo cronico.
Per chi non sapesse bene cosa fosse la Paciugopedia, potrete trovare tutte le info qui da Svampi ;)
Il trucco di questo mese è ispirato a quello di MakeUpBy_ev21 e come potete vedere è un meraviglioso accostamento di toni freddi (viola-argento-rosa) e caldi (caramello-panna).


Qui trovate il mio paciugo

*

Mi è piaciuto molto ricreare questo look, sono decisamente dei colori che indosso volentieri.
Stava andando tutto bene durante l'applicazione quando ad un certo punto, il pennellino da eyeliner ha impattato con la palpebra mobile eeee.....disastro.
Sono riuscita a cammuffare un poco la macchia ma è stato un momento di nervoso puro, avrei voluto struccare tutto e ripartire da capo ma purtroppo non avevo il tempo quindi...

Questi sono i prodotti che ho utilizzato:

Viso

_PuroBio Fondo Sublime n°01
_Make Up Forever Full Cover n°4
_Nabla Under-Eye Concealer n°1.0
_PuroBio Cipria Indissolubile n°01
_Blush Nabla Petra Eyeshadow
_Too Faced Milk Chocolate Soleil

Occhi

_Kiko Eye Base Primer
_Nabla Mimesis
_Too Faced Semi Sweet Puddin'
_Too Faced Semi Sweet Peanut Butter
_Too Faced Semi Sweet Licorice
_Too Faced Semi Sweet Butter Pecan
_Essence Gel Eyeliner 01 Midnight In Paris
_Pupa Cream Eyeshadow Vamp! n°400
_Neve Cosmetics Deer Lash
_Neve Cosmetics Manga Brows - Light Copper/Henna Red

Labbra

_Chanel Rouge Allure n°42 Admirable


Ho preso giusto qualche giorno fa le ciglia finte per il prossimo paciugo, spero di farlo il più presto possibile così da mettermi finalmente in pari :3
Se avete consigli su una migliore resa del makeup in questione, fatevi avanti ;)

Ludovica

TAG #FallInLove - 06 Fireside

venerdì 4 dicembre 2015

Eccoci arrivati all'ultimo episodio del #FallInLoveTag...io sono in ritardo come al solito, ma dettagli...


Innanzitutto ringrazio Marta di #Caffélatteforbreakfast per aver ideato questo tag ed averci fatto compagni durante tutto l'autunno.
Si sa, questa è una stagione di transizione, un po' malinconica, ma questi appuntamenti l'hanno reso più leggera, più solare (nonostante fuori dalla mia finestra ci sia un nebbione da far paura...)...o almeno questo è quello che penso io.

Quest'ultimo episodio è incentrato sul calore del caminetto, delle cose che facciamo a fine giornata per rilassarci, i nostri piccoli rituali insomma.
La mia night-time routine cambia da periodo a periodo, ma ci sono certe cose che non cambiano mai.
Quando torno a casa innanzitutto mi metto in tenuta da casa, questo periodo esige leggins felpati, calzettoni antiscivolo e maglioni spessi e lanosi che di più non si può (non riesco a capire come faccia chi gira per casa con una vestaglietta di seta pure in inverno pieno...è il momento dei maglioni punto.).
Dopodiché ceno, se mi sento particolarmente *cuoca* allora faccio il riso col pollo al curry, gli involtini di carne con uovo sodo e prezzemolo...cose così...se mi sento *mangio quel che capita e via*, allora dipende molto da quello che ho in casa, di solito cose veloci e semplici tipo quinoa con tonno e broccoli, riso in bianco con le verdure saltate in padella, o una semplice pasta col sugo (ergo periodo di carestia).
Finito di mangiare e di lavare i piatti, mi metto al computer o guardo qualcosa in tv (quando c'è qualcosa di decente, e quando la mia tv decide di collaborare e farmi vedere qualcosa....).
Di solito mi metto a commentare gli altri blog, rispondo ai commenti o mi metto a scrivere qualcosa.
Durante tutto questo mi faccio una bella tisana ai frutti rossi, la mia preferita del momento è una tisana "mangia e bevi" che ho trovato a Cogne, si chiama "Tramonto Rosso"....è un po' acidina, tannica, ma è davvero buonissima, e lasciata in infusione 10 min in acqua bollente rende l'acqua di un color rosso molto intenso, non più trasparentina come i soliti tè o tisane.
Quando arrivo a delle ore assurde (a volte pure le 3) decido che per un po' di amor proprio è ora di andare a dormire...sono un animale notturno :3


Per prima cosa mi strucco con l'acqua micellare di Bioderma, o meglio mi struccavo con quella...come potete vedere dalla foto l'ho finita.
E' davvero buona come acqua micellare, strucca bene, non fa bruciare gli occhi e soprattutto non mi ha dato problemi di sfoghi cutanei (cosa che aveva fatto la L'Oréal Tripla Attiva...un orrore).
L'unica cosa devo insistere un attimo col trucco occhi, ma niente di troppo aggressivo.
Dopo di che passo al detergente.

Premessa: da qualche giorno a questa parte ho cominciato ad usare prodotti bio per la mia skin-care abituale (a parte il contorno occhi di Clinique che sto finendo), e devo dire che la mia pelle, seppure siano passati solo pochi giorni, ha un aspetto più sano, la sento...meglio, non so come spiegarlo ma spero abbiate capito...



Quindi, continuando...dopo lo struccaggio passo al Clarisonic e detergente abbinato.
Io ho il Clarisonic Mia 2 preso con uno sconto del 20% da Sephora anni fa, e la testina abbinata è quella per i pori dilatati...devo dire che aiuta tantissimo a pulire a fondo la pelle ed a far si che i prodotti che vado ad applicare dopo vengano assorbiti meglio dalla pelle.
Il detergente nuovo del momento è quello di Benecos, in particolare il Cleansing Gel all'Aole Vera.
Come mi ci trovo?..mmm è ancora presto per dire qualcosa di accurato a riguardo ma devo dire che è molto delicato, deterge bene la pelle e la profumazione è leggera e piacevole.
Dopo passo al tonico, al momento sto usando l'Idrolato di Salvia Bio de La Saponaria, nonostante non sia un'amante del profumo della salvia, questo non mi spiace affatto, è molto delicato ed..."erboso".
Dopo l'idrolato passo una goccia di olio essenziale di Tea Tree, questo è di Antos, sulle imperfezioni e devo dire che le disinfiamma davvero bene.
Dopo aspetto un attimo ed applico il Siero Viso Purificante di Biofficina Toscana, puro, non annesso e connesso con qualche crema (devo trovarne una in versione purificante notte bio, consigli??), ne applico giusto 4 gocce e lo massaggio fino a completo assorbimento.
Unico neo di questa routine bio è la crema occhi...la Clinique Even Better Eyes....questa crema occhi mi è stata regalata (costa una fucilata), idrata bene ma non vedo poi chissà che effetto miracoloso sulle mie occhiaie...una cosa che può non piacere è che è leggermente colorata, ma fin qui va beh...se non fosse che al suo interno ha dei microglitterini per "illuminare" il contorno occhi. No proprio no, per me è un odio vedere quegli sbrilluccichini dappertutto, non vedo l'ora di finirla.


Dopo questa lunga ed estenuante routine, mi metto a letto, applico il mio adorato balsamo labbra Nuxe Reve de Miel ed un Burro Rigenerante per le mani di Erbaflor e vado a dormire....mi alzo solo se devo andare in bagno...tutte le volte che poi torno a letto passo dalla cucina e mi bevo anche un succo di frutta, alla pesca >.<.
Ed è tutto, vorrei anche leggere ma in questo periodo proprio non trovo il tempo...

Un grazie di cuore a Marta e spero che in futuro ci proporrai altri Tag <3 parteciperei di sicuro!

Ludovica
CopyRight © | Theme Designed By Hello Manhattan