Slider

Grace's Chronicles #1 - Organizzarsi per un gatto

domenica 8 novembre 2015

Eccoci con un nuovo appuntamento con Grace :3



Questa volta vi parlo della preparazione fisica.mentale.oggettistica che riguarda il prendere con sé un gatto.
Innanzitutto vi consiglio di fare una lista di cose, tipo questa:

_cibo (crocchette e umido)
_contenitori per cibo e acqua
_sabbietta
_lettiera
_sacchetti per lettiera
_paletta per pulire la lettiera
_antipulci (io avevo provato il Frontline ma senza successo, mi son trovata nettamente meglio col collarino antiparassitario, ma poi ve ne parlerò meglio in un post dedicato solo alla cura ed igiene del gatto)
_spazzola per il pelo
_salviettine umidificate
_tiragraffi
_erba gatta
_giochini vari
_cuccetta
_trasportino
_traversine assorbenti
_collarino/pettorina con guinzaglietto (per questo so che tantissime persone mi daranno contro, ma si, ogni tanto porto a fare un giro il gatto con il guinzaglio...essendo una gatta prettamente di casa, per svariati motivi, penso che le faccia bene prendere un po' di aria fresca)

Queste sono le cose "basilari" che mi sono venute in mente al momento, se me ne dovessero venire in mente altre le aggiungerò ;)
Dopo esservi muniti di tutto il necessario dovrete posizionarlo per casa...

Consigli:

_non mettete cibo e lettiera molto vicini tra loro (può sembrare stupido, ma pensate che è come se noi noi dovessimo mangiare in bagno) perché quasi inevitabilmente vi faranno qualche dispetto (solitamente pipì -.-) per farvi capire che c'è qualcosa che non gli piace...
_pensate come un gatto...ebbene sì, per prevenire disastri o dispetti dovete cercare di mettervi nei loro panni (tranquilli dopo qualche tempo vi verrà assolutamente naturale)
_bonificate la zona da possibili giochini-nongiochini che non volete vi vengano rotti, buttati in giro nascosti persi per sempre, strappati e mangiati....esempio

Questa è la possibile fine che potrebbe fare un vostro post-it che si trovava per caso sulla scrivania...
Potrei farvi mille esempi del genere

_sono animali notturni, ovvero, gli piace stare svegli di notte (non tutti fanno così, la mia sì ovviamente -.- te pareva...), quindi bonificate la zona soprattutto quando andate a dormire, se non volete sentire loro che lanciano una biro da una parte all'altra, mangiano una scatola, tirano giù cose di vetro/ceramica dalle mensole (si mi è capitato pure questo, una notte, alle 3, non parlo...)

I primi giorni che un gatto arriva a casa è l'oggetto principale dell'attenzione di tutti, e questo a loro piace mooolto, ruffiani :3
I primi giorni saranno un poco titubanti nell'ambiente nuovo, ma dopo un po' di pratica, ecco che cominciano a sbizzarrirsi xD (grazie a Dio ci impiegano qualche settimana, dandoci un minimo di tempo per prepararci)
Poi comunque si calmano....caratterialmente dopo circa un annetto T.T...però capiscono molto e subito, ormai sei tu il compagno della loro vita e ti daranno tutto l'amore possibile immaginabile <3
Grace mi fa impazzire però ogni volta che mi guarda, che mi viene vicino e mi fa le fusa, mi si scioglie il cuore e tutte le cose che mi fanno dar fuori di testa poi svaniscono.


E per questa volta è tutto :) la prossima volta parlerò più nello specifico della cura del gatto in sé (pelo, unghie, igiene...)
Spero che il post vi sia piaciuto, che l'abbiate trovato utile ed anche un po' divertente x)
Alla prossima e buona domenica ;*

Ludovica

12 commenti:

  1. Lovely post fnd pics Have a great week! xx

    RispondiElimina
  2. Io adoro i gatti soprattutto le femmine. Ora non potrei tenerlo ma spero tra non troppo tempo di poterne adottare uno. Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti fanno ammattire ma ti migliorano la vita *-*

      Elimina
  3. Ma questo è la tua gattina? E' bellissima!!! *-* ahahh povero post-it chissà cosa le aveva fatto xD Comunque hai fatto molto bene a scrivere un post del genere: spesso le persone prendono con sè un animale non pensando a quanto impegno (e spese) esso comporti, per poi pentirsene e magari abbandonarlo...invece bisogna essere consapevoli della scelta che si sta facendo! E tu hai spiegato tutto nel dettaglio!
    Un bacione cara e alla prossima :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille per questo commento :)
      Il mio obbiettivo è proprio questo, far capire cosa comporta prendere con sé un animale, e magari sembra che parli solo delle cose negative che comporta ma è solo perché quasi nessuno lo fa, e alla fine si pensa quasi che siano cose così alla rose e fiori, e poi... disastro xD
      Un bacione :*

      Elimina
  4. Io adoro i gatti, ma purtroppo non posso tenerne neanche uno :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi spiace :( magari più avanti potrai ;) e se non è un gatto potresti prendere un cane o un altro animale :D ise non avessi preso un gatto avrei voluto uno scoiattolino volante xD

      Elimina
  5. Finalmente tra i tuoi lettori anch'io. Alla prossima! Baci

    RispondiElimina
  6. Gattara a rapporto! Felicemente mamma di 2 monelle *_*
    Hai detto tutte cose giuste e assolutamente concordo per il guinzaglio, l'unico neo è se riesci a metterglielo... le mie impazziscono! Siccome in casa si annoiano, con il benestare dei vicini le lascio "pascolare" per le scale, si divertono come pazze a farsi agguati e ovviamente sentono tanti odori nuovi.
    Se però la tua è ancora piccina fai ancora in tempo ad abituarla! La più grande mia è terrorizzata dall'ambiente esterno, mentre la seconda è stata adottata già grandina:
    Tranquilla che pian piano si adatterà lei ai tuoi ritmi e non sentirai più oscure presenze nella notte :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il guinzaglio non devo farglielo vedere, senno non la vedo più io -.-...si nasconde nei posti più impensabili!
      Devo fare tutto di soppiatto e fargli un agguato xD
      La mia è si curiosa di uscire ma appena la faccio uscire col giunzaglietto si immobilizza, e resta così per un po'....
      Diciamo che un po' si sta calmando...le oscure presenze notturne si fanno sentire sempre meno >.<

      Elimina

CopyRight © | Theme Designed By Hello Manhattan